17/09/2007

Capodanno del Vino

Comune di San Giovanni in Marignano in collaborazione con la Provincia di Rimini e della camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura Rimini presenta Il Capodanno del Vino – VII edizione domenica 23 settembre, dalle ore 14:30 Piazza Silvagni e Via Veneto San Giovanni in Marignano, centro fiorente dell’attività vitivinicola romagnola, dal 2000 è entrato a far parte dell’Associazione nazionale Città del vino. Già noto alle cronache antiche come “granaio dei Malatesta” con i suoi 220 ettari vitati e 230 aziende vitivinicole, rende tributo a questa bevanda che tanto ha dato e continua a dare al borgo, attraverso l’organizzazione di un evento dal nome molto originale, Capodanno del Vino, che si svolge da sette anni la quarta domenica del mese di settembre. Quest’ anno la vendemmia è stata anticipata di 10-15 giorni rispetto agli anni passati ma le aziende locali assicurano che quella del 2007 sarà un’annata ottima, anche se con una produzione del 20% in meno rispetto agli anni passati. In concomitanza con la VII edizione del “Capodanno del Vino” a San Giovanni in Marignano si festeggia anche il Ventennale delle Città del vino. Questo importante “club” accoglie il 6,7 % dei comuni italiani ma rappresenta ben il 70% dei vigneti nazionali. In questi comuni negli ultimi vent’anni la popolazione è cresciuta del 10% portando anche un aumento sostanziale di enoteche (60%) e di ristoranti (101%) ed un conseguente incremento di lavoro qualificato (176%). Il Capodanno del vino è l’occasione per riscoprire i sapori, i profumi le tradizioni della cultura agricola romagnola; rivivere per un giorno le emozioni delle generazioni passate, quando la pigiatura dell’uva era una festa. La festa comincia alle ore 8.00 in Via Veneto che per l’occasione si riempirà di bancarelle per il mercatino de “Il Vecchio e l’Antico”. Ad arricchire la scenografia sarà poi alle 16:00 la sfilata della Banda comunale di San Giovanni in Marignano, diretta dal maestro Giovanni Naselli e della Banda della città di Trigesimo (UD). Piazza Silvagni dalle ore 9.30 si vestirà dei mille colori dei più rari esemplari di Vespa, grazie al Raduno internazionale Vespa Club Adriatic Coast, mentre a partire dal primo pomeriggio i visitatori potranno degustare i vini locali proposti dalle aziende agricole: Fattoria Poggio San Martino di Galli Antonio, Tenuta del Monsignore, Tenuta del Tempo Antico e Torre del Poggio di Galli Elio. Oltre ai vini saranno offerti ai visitatori anche assaggi gastronomici e la degustazione si concluderà degnamente con la rustida di pesce. Alle ore 15.30 avrà luogo l’attesissima “gara della pigiatura” durante la quale i rappresentanti delle Pro Loco si cimenteranno in questa antica tradizione. Tutto il pomeriggio sarà allietato dal calore e dall’allegria del gruppo folkloristico Canterini e Danzerini romagnoli “Turibio Baruzzi” di Imola. Con la collaborazione di: Pro-Loco, Circolo Arci “F. Beretta” Associazione commerciale “Il granaio dei Malatesta”

[ Torna alle news ]

           

CREATTIVA.info© 2005
Designed and engineered by Nexis