22/04/2007

SalusErbe - Saludecio XX Edizione

Con l’arrivo della primavera torna il classico appuntamento delle colline riminesi, antico vanto della Signoria dei Malatesta: SalusErbe, giunto quest’anno alla XX edizione. La festa, interamente dedicata al naturale, si svolgerà nel borgo di Saludecio domenica 22 e mercoledì 25 aprile, proponendosi anche in questa occasione con il suo ricco repertorio di iniziative legate all’erboristeria, alle piante, all’ambiente, al biologico, alla sostenibilità, al recupero della tradizione. Numerosi e di vario interesse gli argomenti che caratterizzeranno l’intenso percorso di SalusErbe, diviso, come ormai da tradizione, tra incontri culturali e convegni, mostre ed esposizioni, spettacoli per grandi e piccini, un ricercato e assortito “mercatino di primavera” e, per finire, “cibi e delizie verdi”, punti di ristoro con ricchi menù a tema. INCONTRI Gli incontri saranno due, uno di stampo scientifico e uno di taglio storico-artistico. Il primo si svolgerà domenica 22 aprile alle 16 presso il palazzo municipale e avrà per titolo “Gli acquisti verdi: opportunità per un turismo sostenibile”. Realizzato in collaborazione con la Provincia di Rimini, ospiterà i principali protagonisti di tutto quanto fa turismo e produzione sostenibile della Provincia di Rimini. Il secondo, che si terrà il 25 aprile sempre presso il palazzo municipale alle 16, sarà un incontro di studiosi e poeti voluto per rendere omaggio all’autore saludecese Gaetano Casadei e al suo libro “La grande Madre Natura”. L’incontro è a cura della prof. Silvia Bernardi dell’Associazione Scuola e Società. MOSTRE ED ESPOSIZIONI Lungo tutto il centro storico del suggestivo borgo saludecese si potranno visitare numerose esposizioni: Piante e Fiori: conoscere “giocando”, mostra interattiva che ha per protagonisti gli antichi tarocchi francesi dei fiori. A cura di Marisa Russo di Ar.Per.C. (Associazione Arte Per Comunicare) di Salerno. … E per Musa la Natura, settima edizione della mostra di pittura naturalistica, ormai una tradizione di SalusErbe. A cura di Sabina Casa. Donne in fiore, affascinante esposizione di sculture Raku di Nives Guazzarini. Da assaporare e… da leggere, le più prestigiose pubblicazioni dello storico editore riminese Massimo Panozzo. Cerreto. Sostenibilità di una cultura, vecchie storie e antiche tradizioni accanto al recupero, incentrato sullo sviluppo sosteniibile, dell’antico castello di Cerreto. Di Agostino Colazzone, fotografie di Marino Calesini. Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini, esposizione di prodotti tipici. Bio Magno, un’intera gamma di soluzioni innovative e originali per l’agricoltura biologica e integrata organico-minerale. A cura di Filippo Menghi. Immagini ritrovate dalla campagna di Russia. Fotografie di Romeo Donati (1913-2005): a cura di Benedetta e Francesca Casadei che dedicano questa mostra al nonno e alle fotografie che scattò durante la campagna di Russia, a cui prese parte come geniere del CSIR. MERCATINO, CIBI E DELIZIE VERDI, SPETTACOLI Il Centro storico di Saludecio farà da cornice al Mercatino di Primavera (a cura di Promo D): nelle caratteristiche vie del borgo si incontreranno i piccoli produttori che hanno scelto la pratica naturale in alternativa all’uso della chimica. Prodotti erboristici e fisioterapici, vivaisti con piante officinali e aromatiche, prodotti tipici, novità per appassionati di agricoltura biologica, piccoli laboratori di artigianato naturale ed ecologico: questi i principali protagonisti del classico mercatino saludecese. In un’atmosfera cosparsa di aromi e intrisa di profumi, ruolo non secondario rivestirà l’enogastronomia che offrirà assaggi di cucina creativa con menù a base di erbe spontanee e fiori, accompagnate da pani aromatici, curiosità e piatti tipici, nei ristoranti e nelle botteghe del paese: Locanda delle Rose, La bottega dei sapori, Il forno di Porta Nuova, il Piccolo forno Marziali, Il Palazzo del tè e del cioccolato, La Locanda del Pettirosso, Su Nuraghe. All’interno delle vie e delle piazzette ci sarà spazio anche per lo Spettacolo, che proporrà interventi del classico “Teatro di strada” con giocolieri, acrobati, musici, saltimbanchi e burattini per tutte le età. Ingresso libero Info: tel. 0541 981757

[ Torna alle news ]

           

CREATTIVA.info© 2005
Designed and engineered by Nexis