06/12/2006

L'OLIO NOVELLO IN TAVOLA. L'ESTRATTO PIU' GUSTOSO DELLA STORIA

L’olivo, pianta ricca di storia, costituisce un elemento fondamentale per la vita dell’uomo. Rappresenta anche un simbolo storico di prosperità e sacralità, di cultura e storia del suo territorio, inserendosi nelle tradizioni sociali, etniche e religiose. La coltivazione dell’olivo nelle colline riminesi, oltre a costituire una caratteristica ambientale capace di far assumere un alto pregio paesaggistico, ha una notevole rilevanza economica con oltre 375.000 piante presenti nella Provincia di Rimini, quantità che rappresenta oltre il 50% della coltivazione regionale. L’olio extra vergine di oliva dei Colli di Rimini presenta ottime caratteristiche organolettiche e di bassa acidità, tanto da aver ottenuto il marchio DOP. Questi elementi, un costante aumento del consumo di olio extravergine di oliva, e la presenza di ben tre aziende che producono olio extra vergine di oliva, (Azienda agricola Fraternali Grilli Primo, GRA Giovanni Renzi Agroalimentare e C.OL.CO.R), hanno portato l’Amministrazione Comunale di Montegridolfo a realizzare la manifestazione “L’olio novello in tavola. L’estratto più gustoso della storia” e a promuovere il Concorso Regionale fra Oli Extravergini d’Oliva di Qualità con assegnazione del premio “Il Novello di Romagna”, alla sua dodicesima edizione. Tale concorso si pone come appuntamento annuale di analisi e verifica della produzione regionale olivicola e come momento determinante di promozione dell’olio extravergine di oliva, salvaguardando l’identità e la qualità produttiva come unica garanzia di collocazione e diffusione sul mercato interno e internazionale. L’evento, organizzato e realizzato a cura di Giovanni Fraternali Grilli, ha lo scopo di favorire la conoscenza e il consumo dell’olio extra vergine d’oliva prodotto in Emilia-Romagna, divulgare le sue nobili peculiarità, stimolare gli olivicoltori e i frantoiani al miglioramento della qualità e rilanciare, qualificare e promuovere la cultura dell’olio d’oliva. La giornata dedicata all’olio novello, domenica 10 dicembre, sarà aperta alle ore 15.00 dal tradizionale convegno a tema dal titolo “L’olio extra vergine di oliva nella gastronomia”, (Sala Comunale “Grotta Azzurra”), al quale prenderanno parte i principali esperti del settore. Dopo i saluti del Sindaco Nadia Fraternali, dell’Assessore provinciale alle Attività produttive Mauro Morri e di Pierlorenzo Rossi direttore di L’altra Romagna, infatti, interverranno: Franco Spada (presidente Arpo), il prof. Giovanni Lercker (direttore del Dipartimento di Scienze degli alimenti all’Università di Bologna), il dott. Lorenzo Cerretani (Dipartimento di Scienze degli alimenti dell’Università di Bologna), la dott.ssa Alessandra Bendini (Dipartimento di Scienze degli alimenti dell’Università di Bologna), il sommelier professionista Bruno Piccioni. A seguire (alle 17.00) si procederà alla consegna dei premi ai primi tre classificati del concorso “Il novello di Romagna” nelle due categorie “Fruttati intensi” e “Fruttati leggeri” con distribuzione dei relativi attestati di partecipazione a tutti i finalisti per terminare in bellezza con la degustazione degli oli vincitori su ricette tipiche del territorio, gentilmente offerta da Palazzo Viviani di Montegridolfo. Per arricchire la giornata saranno organizzate iniziative collaterali volte alla valorizzazione delle aree produttive, alla qualità dell’olio extravergine d’oliva e alla commercializzazione degli oli eccellenti. Lungo le vie del castello malatestiano si potrà così passeggiare tra le bancarelle di un ricercato mercatino di Natale, ammirare le esposizioni di olio e olive a cura degli olivicoltori dell’A.r.p.o. e partecipare ad una degustazione guidata al pubblico a cura dell’O.L.E.A. E ancora: sarà possibile iscriversi alla prova ufficiale d’assaggio valida per l’iscrizione nell’Elenco Nazionale dei Tecnici ed Esperti Assaggiatori di oli vergini ed extra vergini d’oliva (per informazioni Graziano Gregoriani tel. 0541 716271). Non mancherà l’intrattenimento in piazza con canti e danze popolari dei Gnìnt l’è pèz, né degustazioni di olio sui piatti della cucina romagnola e dei prodotti tipici del territorio. Infine torna l’iniziativa “A tavola con l’olio extra vergine di Montegridolfo”, proposta da ormai due anni e realizzata in collaborazione con i ristoranti del luogo che, nel weekend 8-9-10 dicembre, proporranno speciali menù a tema nei quali l’olio extra vergine di oliva dei produttori di Montegridolfo sarà il protagonista dei piatti della tradizione romagnola. I ristoranti interessati saranno: Osteria dell’Accademia, Ristoro di Palazzo Viviani e Grotta dei Gridolfi, Locanda di Mary, Al Mulino Bianco. Prezzo fisso € 18,00 bevande escluse. E’ gradita la prenotazione

[ Torna alle news ]

           

CREATTIVA.info© 2005
Designed and engineered by Nexis