03/04/2006

FIABILANDIA: dall'8 aprile ricominicia la festa!

La Riserva Naturale del divertimento compie 40 anni! Era il 1966 quando, per la prima volta in Italia, si aprivano le porte di un parco tematico legato al magico mondo dei più piccoli e dello svago… A partire dall’8 aprile alle 10, FIABILANDIA rinnoverà questo magico momento inaugurando la nuova stagione e finalmente inizierà la grande festa per i quarant’anni del Parco, che coinvolgerà tutto il 2006. Luogo ideale per le famiglie che vogliono trascorrere una giornata speciale tra natura e gioco, Fiabilandia quest’anno proporrà un’atmosfera tutta nuova, capace di stimolare l’immaginazione dei più piccoli e di rievocare la voglia di sognare dei bimbi di una volta, i papà e le mamme di oggi. Per loro la direzione ha pensato a un regalo speciale: mostrando all’ingresso una fotografia scattata a Fiabilandia durante l’infanzia, potranno usufruire, per se stessi e per il proprio piccolo, dell’ingresso gratuito al Parco. Un modo per rivivere insieme le meravigliose stagioni che si sono susseguite da quando il simpatico colosso ha iniziato a “colorare” la stagione dei bimbi riminesi e non solo. Oggi sono oltre trenta le attrazioni grazie alle quali visitatori grandi e piccini potranno dare libero sfogo al gioco e alla fantasia, dalla nuovissima Baia di Peter Pan al Castello di Mago Merlino, dal Lago del Sogno alla Valle degli Gnomi, da Fort Laramie al Labirinto di Fu Ming, per citarne solo alcune. Da non perdere un altro classico del Parco: i numerosi show dal vivo, sempre nuovi e diversi, ammalianti e divertenti. Attori e giocolieri, stuntman, artisti e figuranti in costume, con i loro meravigliosi spettacoli, susciteranno nel pubblico grandi emozioni. Ma tra tutte brillerà un’importante new entry: “A tu per tu con gli squali”. Ospitati all’interno di un grande acquario, gli enormi pesci saranno accompagnati da una guida che, immersa con loro, descriverà alcune caratteristiche di questi animali, da sempre fonte di interesse e curiosità per grandi e piccini. Frequentato da scolaresche di tutte le età, Fiabilandia è diventato ormai da anni il luogo ideale anche per abbinare didattica e svago e gli stimoli per gli studenti sono sempre tanti e originali. L’ecologia, la difesa dell’ambiente e la lotta all’inquinamento sono temi ormai consolidati nei messaggi di sensibilizzazione didattica che Fiabilandia propone alle scuole. Da qui la nascita delle varie proposte per avvicinare i bambini alla realtà della campagna e delle vecchie fattorie, ormai difficilmente riscontrabile nella vita di tutti i giorni. Inoltre il 2006, sulla scia dello scorso anno, proporrà due stimolanti esposizioni. La prima, realizzata in collaborazione con Meeting Rimini, si intitola “L’alba dell’uomo” ed è dedicata all’avventura più misteriosa di tutte: quando è comparso l’uomo sulla Terra? Come è successo? La mostra darà la possibilità di conoscere alcuni delle scoperte scientifiche più interessanti, tentando di ricostruire l’inizio dell’avventura umana sul nostro Pianeta, dalla comparsa degli Austrolopiteci fino all’Homo Sapiens. Il tutto accompagnato da stimolanti prove pratiche, dalla ricostruzione di armi alla ricerca di reperti archeologici… Per giocare ad essere Indiana Jones… L’altra esposizione, dal titolo “Come giocavamo” è un viaggio all’interno del mondo dei giocattoli costruiti grazie alla fantasia, all’inventiva e alle capacità dei bambini e dei papà di un tempo, non troppo lontano, quando “costruirsi” il giocattolo era parte del divertimento stesso. Una mostra curiosa e originale, con pezzi unici e antichi che consentiranno ai bambini di confrontarsi con i giochi realizzati grazie a materiali semplici come lamiera, viti e bulloni, e agli adulti di ricordare quel magico momento, mai dimenticato. Non resta che darsi appuntamento, dunque, dall’8 aprile a Fiabilandia, l’unico parco a tema dedicato in particolare ai bambini dai 3 ai 12 anni, ma che fa sognare anche i papà e le mamme di tutte le età.

[ Torna alle news ]

           

CREATTIVA.info© 2005
Designed and engineered by Nexis