07/11/2008

Al via la Fiera del formaggio di fossa a Talamello

Parte domenica 9 novembre la XIII edizione della Fiera del Formaggio di Fossa, “l’Ambra di Talamello”, appuntamento cardine dell’autunno feltresco, volto a celebrare uno dei prodotti tipici d’eccellenza del territorio: il formaggio stagionato nelle fosse di roccia arenaria. La fiera sarà ricca di sorprese, iniziative ed eventi, tra cui risalteranno i sapori. Negli stand gestiti dall’Associazione Culturale “Talamello in festa” e dalla Pro Loco, oltre che nei ristoranti del centro, si troveranno appetitosi e originali menu a base di formaggio di fossa, così come si potranno acquistare formaggio e altre prelibatezze direttamente dai produttori. Anche in questa edizione sarà proposto un gustoso “gemellaggio gastronomico” che vedrà protagonista un nuovo abbinamento. L’Ambra di Talamello infatti convolerà a nozze con due specialità calabresi: l’anona e il bergamotto di Reggio Calabria. La prima è un frutto che matura proprio in questo periodo dell’anno, dolce con sapore delicato che ricorda la banana, la fragola e l’ananas; il secondo è un agrume la cui polpa si presenta di elevata acidità e di un delizioso sapore amaro. A Talamello sarà dunque possibile assaporare e acquistare le due prelibatezze calabresi, ma anche i prodotti dei gemellaggi passati: lardo di Colonnata (2000), lenticchie di Castelluccio di Norcia (2002), aceto balsamico tradizionale di Modena (2003), oliva tenera ascolana, mela rosa dei Sibillini, olio extravergine di oliva di Colbordolo (2005), cipolla di Cannara e moretta di Fano (2006), radicchio rosso di Treviso (2007), culattello di Carpegna (2007). Da non perdere le degustazioni guidate del formaggio di fossa in abbinamento alle produzioni tipiche e ai vini marchigiani, proposte a cura della Regione Marche-Assessorato Agricoltura e di AIS/Delegazione Urbino-Montefeltro. Tante dunque le proposte da assaggiare, ma non solo. Il programma dell’iniziativa sarà ricco e intenso. Si parte alle 9.00 del mattino con l’apertura della Fiera, mentre alle 11.00, presso la Sala Don Bosco in piazza Garibaldi, si svolgerà l’inaugurazione ufficiale dell’evento. Gli stand gastronomici, con le loro allettanti proposte, saranno operativi dalle 11.30. Durante tutta la giornata le “musiche dal mondo” dei MET DA SGUN allieteranno tutti i presenti. Il pomeriggio vedrà protagonista uno speciale spazio per gli amanti dell’arte. Alle 16.00 infatti presso il Museo-Pinacoteca Gualtieri avrà luogo l’incontro dal titolo “Lo splendore del reale nelle opere del pittore Fernando Gualtieri” tenuto dal prof. Franco Bonilauri, storico dell’arte e Direttore del Museo Ebraico di Bologna. L’intervento affronterà un affascinante percorso sulla pittura dell’artista italo-francese, di origini talamellesi, le cui opere sono raccolte nel museo a lui dedicato. Per finire, gli alunni della Scuola Primaria Statale a tempo pieno di Talamello vestiranno i panni di “miniguide” turistiche accompagnando i visitatori alla scoperta del patrimonio artistico del borgo e delle fosse. Info: tel. 0541 920036 - fax 0541920736, e-mail: r.rossi@comune.talamello.pu.it www.comune.talamello.pu.it

[ Torna alle news ]

           

CREATTIVA.info© 2005
Designed and engineered by Nexis