08/07/2008

Saludecio - Presentato oggi il calendario 800Festival Eventi

Un tempo, a Saludecio, sulle splendide colline di Rimini, c’era “800 Festival”, una delle prime manifestazioni di rievocazione storica del territorio romagnolo, fiore all’occhiello dell’entroterra riminese. Oggi questa iniziativa, che ha fatto conoscere il piccolo borgo di Saludecio in tutta Italia, ha dato vita a un vero e proprio Logo: “800 Festival Eventi”. Un “marchio di qualità” per tutte le iniziative d’ispirazione ottocentesca che l’Amministrazione comunale intende organizzare nel corso dell’anno: rievocazioni storiche, convegni, mostre, rassegne di spettacolo, eventi tematici. Per la stagione estiva si è organizzato dunque un calendario di iniziative tutte collegate al periodo storico di massimo splendore del suggestivo borgo. Si parte l’11 luglio, quando si alzerà il sipario su “800 N.N.T. – NeroNotteTeatro”, ospite di quel piccolo gioiello che è il Castello di Meleto. Si tratta di un piccolo ma significativo festival dedicato alle atmosfere notturne e alla letteratura del sec. XIX; una vetrina stabile del teatro “noir” nelle sue varie sfaccettature ed espressioni artistiche: dal teatro d’attore al nouveau cirque, dal teatro itinerante al teatro di figura, dalle narrazioni alle sonorità d’ambiente. Tre le serate in programma, dall’11 al 13 luglio (a partire dalle ore 21 fino a mezzanotte), che renderanno protagonista il piccolo centro fortificato. Tanti e interessanti gli artisti che si succederanno, diversi e suggestivi gli angoli in cui gli spettacoli prenderanno forma. Dal 7 al 10 agosto si tornerà poi indietro nel tempo con la XXVI edizione di “800 Festival”, grande protagonista della rassegna e delle estati romagnole. Come sempre “800 Festival” trasformerà il borgo di Saludecio in un grande palcoscenico su cui andrà in scena il XIX secolo, sia nelle forme della tradizione colta e borghese, sia nelle espressioni più popolari e spontanee. Il “Cartellone 800” offrirà musica, prosa, danza, teatro di figura ed artisti di strada. Saranno allestite mostre ed esposizioni, si potranno degustare le delizie “dell’Ottocento” e aggirarsi tra i banchi del tradizionale mercatino. L’Illusione/Allusione sarà il tema che darà alla XXVI edizione un’impronta particolare non solo di spettacolo, ma anche scenografica ed espositiva: le meraviglie delle illusioni ottiche, i giochi d’illusionismo e prestigiditazione, la pruderie dei ritratti d’epoca che si amplifica nella fotografia stereoscopica, le chimere della letteratura romantica che fanno da contraltare ai doppi sensi dell’avanspettacolo, le allusioni del vaudeville francese che rivivono accanto al sogno della poesia… Durante la manifestazione verrà presentato, attraverso una mostra tematica, “L’800 a tavola”, un prelibato percorso enogastronomico tra ristoranti ed agriturismi del territorio comunale alla riscoperta di menù della tradizione ottocentesca per la stagione autunnale. Ma non finisce qui. Saludecio propone ai suoi visitatori anche due momenti espositivi “permanenti”, sempre legati all’800. Da una parte infatti si potrà visitare la mostra “Garibaldi, un mito da riscoprire – La collezione Ottaviani”, una esposizione iconografica e documentaria che raccoglie cimeli originali di ogni genere (divise, editti, libri, cartoline, francobolli, monete, gadget, ecc.) legati all’Eroe dei due mondi; dall’altra si potranno ammirare i Murales del borgo: le invenzioni dell’ 800, oltre 46 opere dipinte sui muri del paese: un policromo e particolare percorso artistico en plain air fra vicoli e piazzette alla scoperta delle invenzioni del XIX secolo. Il tutto realizzato grazie agli artisti di “Genius Loci - Ar.Per.C.” diretti da Marisa Russo. Per queste preziose caratteristiche, Saludecio è uno degli elementi di spicco di Assipad – l’Associazione Italiana Paesi Dipinti. Info: Comune di Saludecio tel. 0541.869701/19/21

[ Torna alle news ]

           

CREATTIVA.info© 2005
Designed and engineered by Nexis