26/03/2008

Coppa della Pace - Andrea Fusco protagonista della presentazione

Come da tradizione si è svolta ieri sera, 25 marzo, presso il ristorante Casa Zanni di Villa Verucchio la presentazione della 37^ Coppa della Pace – 34° Trofeo Fratelli Anelli, la competizione ciclistica internazionale per dilettanti organizzata dal Pedale Riminese e della Polisportiva Sant’Ermete. La gara, che si svolgerà il prossimo 1 giugno, si avvarrà anche quest’anno della fortunata collaborazione con la ditta Fratelli Anelli, che hanno voluto ospitare tutti gli amici della Coppa della Pace in una serata conviviale in cui raccontare il passato, premiare chi ha contribuito a rendere “grande” questo evento e pensare al futuro… A Casa Zanni dunque si è riunito tutto il mondo che ruota attorno all’avvincente competizione. Autorità, giornalisti, vecchie e nuove glorie del ciclismo nazionale sono stati accolti da Alvaro, Alberto e Bruno Anelli, da Giovanni Gamberini, presidente del Pedale Riminese e Willer Frisoni, presidente della Polisportiva Sant’Ermete. Tra loro segnaliamo la presenza di Mauro Vannoni, Sindaco di Santarcangelo, Giorgio Pruccoli, Sindaco di Villa Verucchio, Massimo Pironi, presidente della Commissione turismo e cultura della Regione Emilia-Romagna, Roberto Piva, consigliere della Regione Emilia-Romagna, Ferdinando Fabbri, Presidente della Provincia di Rimini, Mauro Morri, Assessore alle attività economiche e produttive della Provincia di Rimini, Riziero Santi, Assessore provinciale ai lavori pubblici, Donatella Turci, Assessore allo sport del Comune di Rimini, Antonio Gamberini, Assessore alla pianificazione del territorio del Comune di Rimini, Elisa Marchioni, candidata alla Camera dei deputati del PD, Lino Secchi, vicepresidente della Federazione ciclistica italiana. Protagonista della serata è stata senza dubbio la consegna del premio “Voci del ciclsismo”, un riconoscimento assegnato al giornalista che più si è distinto per la sua impeccabile attività e professionalità nel mondo dello sport e del ciclismo. Il premio, giunto alla XI edizione, in passato è stato assegnato a illustri rappresentanti della comunicazione: Pier Augusto Stagi, Luca Gialanella, Auro Bulbarelli, Mino Farolfi, Davide Cassani, Marino Bartoletti, Sergio Zavoli, Alessandro Fabretti, Sergio Neri e Alessandra De Stefano. L’edizione 2008 ha visto vincitore un altro nome noto della RAI: il giornalista Andrea Fusco, presente a ritirare la bellissima opera realizzata dallo scultore Enzo Marinelli. Autore di vari programmi sportivi, Fusco conduce su Raidue il settimanale sportivo Dribbling, mentre su Raitre propone il Processo alla tappa, la storica trasmissione che va in onda alla fine di ogni appuntamento del Giro d'Italia. Vero e proprio “mattatore” della serata, Fusco ha animato i cuori dei presenti conducendo un “piccolo processo alla tappa” e invitando gli ex campioni Roberto Conti, Marcello Siboni e Alfio Vandi ad esprimere il proprio parere sull’attuale condizione del ciclismo. Coinvolte nel dibattito anche le autorità presenti, che hanno molto apprezzato gli spunti di conversazione offerti dal noto giornalista.

[ Torna alle news ]

           

CREATTIVA.info© 2005
Designed and engineered by Nexis